Biscottini integrali al miele

Mi capita spesso di aprire, specie durante l’inverno, dei barattoli di miele per curare raucedine e mal di gola, che poi restano lì settimane, se non mesi, e finisco invariabilmente per buttarne un po’. 

Buttare il cibo è una cosa che mi fa orrore, e quindi con il rimasuglio di un barattolo di miele e della farina integrale che ho usato per fare il pane alla cannella (la foto è su Instagram, vi riproporrò la ricetta tra un po’) ho preparato dei deliziosi biscotti al miele, perfetti per le prime mattine autunnali. Sono semplicissimi, hanno un gusto molto particolare – io avevo in casa il millefiori, che ha un gusto molto morbido, ma se li volete più aromatici potete usare il castagno, o qualsiasi altro miele. 

90 gr di miele millefiori 

45 ml di olio (io semi di mais) 

1 uovo  

250 gr di farina integrale  

1 cucchiaino di lievito per dolci vanigliato  

50 gr scorza arancia candita 

In una ciotola mescolare l’uovo con l’olio ed il miele. Quando questi ingredienti si saranno amalgamati, aggiungete la farina integrale (alla quale avrete aggiunto il lievito) poco a poco, in modo che non faccia grumi. Per ultime, le scorzette di arancia (se non le avete, anche la buccia grattugiata di una arancia – non trattata, mi raccomando! – può andare). Lavorare gli ingredienti fino a che abbiano una consistenza omogenea e abbastanza morbida. 

Formare tante palline di impasto, e metterle su una teglia che avrete avuto prima cura di foderare con della carta forno. Prima di informarle, schiacciate le palline con il palmo della mano – se vi sentite in vena artistica potete anche decorarle in altro modo (io ho cercato maldestramente di fare una spiga stilizzata con i rebbi della forchetta!). Mettete in forno a 160 gradi per quindici minuti. 

Servire i biscotti quando saranno tiepidi. 

Buona colazione! 

Lascia un commento