Torta agli albumi e cacao

torta agli albumi e cacao ricetta

Una ricetta light perfetta per chi è intollerante al lattosio: la torta agli albumi e cacao è la regina del riciclo in cucina!


Siccome cerco di non buttare nulla, e talvolta mi capita di dover gestire qualche avanzo, quando riesco cerco di fare il possibile per usare quanto ho in frigo per tirare fuori qualche piccola meraviglia, come la torta agli albumi e cacao.

Ci sono in rete e sui giornali di ricette tantissime versioni della torta soli albumi, con una varietà di gusti e abbinamenti. A me piace arricchirla con la ricotta e qualche agrume (arance in testa), ma è ottima anche “liscia”, con un po’ di cacao per renderla più golosa, e poco altro!

In questo caso ho evitato il latte (che, per inciso, uso sempre scremato) cosicchè questa versione può essere gustata anche dagli intolleranti al lattosio.
Può darsi che abbiate congelato gli albumi (si può fare!!) e in questo caso non vi ricordiate più quanti ne avete via. Tenete presente, come misura spannometrica, che un albume di un uovo normale (di quelli da supermercato) pesa all’incirca tra 35 e 40 gr.

  • Quindi se non vi ricordate più, semplicemente pesate gli albumi. In questa ricetta abbiamo bisogno di poco altro:
  • 180 gr albumi
  • 170 gr zucchero
  • 100 gr olio vegetale
  • 170 gr farina
  • 35 gr cacao
  • 150 gr acqua
  • 1 bustina di lievito
  • Zucchero a velo per decorare

In una terrina mescolare lo zucchero con i liquidi (olio e acqua), e poi incorporare a poco a poco gli ingredienti secchi (farina, caco e lievito). A parte montare a neve fermissima gli albumi. Unire poi gli albumi montati al composto con il cacao, evitando la formazione di grumi.

Versare l’impasto in uno stampo imburrato e infarinato, e cuocere a 180 gradi in forno già caldo per almeno trenta minuti.
Sfornare, lasciar raffreddare, e servire con una spolverata di zucchero a velo.

2 comments / Add your comment below

  1. che sorpresa….non riuscivo a crederci che eri proprio tu, bravissima ora mi diletterò e prossimo mese tenterò di fare un po di biscotti , speriamo di non sbagliare e li portero’ ai bimbi in Caritas , ma dopo che avranno effettuato i loro compiti. Ora ecco la sorpresa sono una tua e spero ancora amica, oltre che ex-collega, ti abbraccio forte, ti mando un bacione e ti ho e terro’ sempre nel mio cuore, un bacione a tuo marito.
    per te sempre Anna ….. per gli altri Annalisa

    1. Ciao Anna! Che sorpresa ritrovarti!
      Vedrai che ti riuscirà tutto bene… ricordati poi di farmi vedere i tuoi dolci! Ti ricordo ovviamente, e sempre con tantisismo affetto e un po’ di nostalgia!
      Un abbraccio fortissimo! Sara

Lascia un commento